„Cheeky Bambini“ offre nei rispettivi gruppi un multilinguismo integrale ispirato alla quotidianità delle famiglie bilingue: ogni adulto parla la propria lingua madre permettendo così al bambino di assimilare due sistemi linguistici paralleli senza dovergli trasmettergli alcuna nozione teorica.

Secondo il principio dell’immersione la seconda lingua viene “vissuta” nel contesto e nell’interazione senza divenire oggetto di „lezione“. Il principio „One Person One Language“,fa sì che le lingue vengano distinte chiaramente. In futuro inviteremo regolarmente personale pedagogico di madrelingua italiana ed inglese nell’ambito di progetti europei come il progetto ‚Comenius’ per integrare l’offerta linguistica.

La nostra struttura è pensata soprattutto per famiglie bilingue che a casa parlino italiano o inglese. Esse dovrebbero formare almeno un terzo del totale per contribuire con linguisticamente e culturalmente alla vita quotidiana dell’asilo. I due terzi rimanenti sono aperti a famiglie di ogni provenienza con una o più lingue.